Sapete che cazzo vi dico?

 che qui ci ricomincio proprio che a scrive.

E il prossimo fascio, nazi, o comunistadiquelliEvviva-il-Che che mette le zampe qua dentro gli cancello i messaggi seduta stante visto che non posso sputargli in faccia. Torniamo a mettere bene in chiaro le cose..

Dall’ultima volta che ho scritto questa sorta di diario molte cose sono cambiate. Anzi no. Me sa che in fondo non è cambiato nulla. E’ inutile che renda la mia vita più fica quando non lo è diventata..

Direi di iniziare parlando della castrazione del mio gatto che mi ha dilaniato. Non credevo. Ho anche pensato di aver sbagliato a prenderlo un gatto se poi dovevo fargli quello che gli ho fatto. Ma ormai non avevo scelta. Però la cosa mi ha fatto riflettere molto. Spero di sapergli restituire in affetto e attenzioni e giochi e tutto il resto, una minima parte di quello di cui l’ho privato. Mi hanno tranquillizzato solo le parole di certe persone assennate. However.. Sawyer è il suo nome, tenetelo tutti bene a mente. E’ un gatto roscio e aggiungerei anche bellissimo. Al sole il suo pelo si infuoca.. In famiglia stiamo pensando che sarà abbastanza grasso da cucinarlo per il pranzo di natale e farci scappare anche qualche invitato. Col suo manto verrà un delizioso scaldacollo che potremo a turno utilizzare io e mia madre, soprattutto io, perchè si abbinerebbe molto bene con le converse credo. Ad ogni modo… Ieri stavo per morire dissanguata, ma ho scampato il pericolo. Niente accortellate solo un ciclo mestruale deviato da una sfasatissima salute.. speriamo non si ripeta mai più, ma ne dubito. E’ stato orribile.
Sento che devo andare al bagno, ormai il caffè pomeridiano mi fa quest’effetto nonostante la mattina vada regolarmente. Sì questo blog è proprio utile.. parlare di cacca altrove come qui, e dire cazzate altrove come qui, mi aiuta proprio a non pensare alle cose brutte. Buona idea quella di riprenderlo in mano. Anche perchè poi nell’era internettiana di maispeis devo rilanciare il blog ma soprattutto.. splinderDimerda. E poi averne uno mi permetterà di ricordare di più di girare su quei pochi a cui tenevo e che tante volte non leggevo più con regolarità (la mia regolarità ha la stessa cadenza dell’anno bisestile).
Essere o non andare al concerto degli pseudo cromags? Mah.. questo è il problema. 10 euro sono tanti per soddisfare una curiosità del tipo: ne potrebbe valè la pena? E’ dura è dura..
A breve partirò per andare a trovare una delle mie più grandi amiche che è lontata da roma ormai da qualche tempo. Non vedo l’ora e al tempo stesso non vedo l’ora che sia già tornata. Sai quel che avevi non quel che troverai. Non che due mesi cambino.. però c’ho tipo una sensazione qua.
Devo dire che mi sono appassionata molto al giochino del flipper sul mio cellulare.. al bagno è una favola. Una volta mi guarì dalla diarrea quel giochino. Da quel giorno fu amore. Ho anche scaricato molti giochi del cazzo da massimo 16 bit, sul computer. Mi dedicherò a quello nei prossimi pomeriggi di studio/pausa.

Ho intenzione di laurearmi (triennale) il prossimo ottobre o giù di lì. Persi 6 mesi di corsi due anni fa per far altro dall’università. Ora sarebbe una bella sfida riuscirci. A gennaio darò i seguenti esami: storia contemporanea I, Storia e ist. medievali II, archivistica (non commento pensateci voi), Lingua latina, e dulcis in fundo se je la fo Storia del cristianesimo. In tutto crediti 35. Siete tutti testimoni. Mi laureerei in tempo e sarebbe ottimo per i miei loschi scopi. Il mio unico proposito è fare una laurea casaccius e farmi fare una foto CHE SI RICORDI PER DAVVERO. Quindi gag in progress…

Corro al bagno, mi fa anche male la pancia per le mestrue cose.. che COGLIONI. 

Annunci