Salve a tutti amici e amiche. Anche imola è andata, dopo un “impegnativo” viaggio siamo arrivati, abbiamo bevuto, abbiamo stronzeggiato e siamo tornati. Credo che la mia “macchinata” in particolare, si sia fatta tutte le aree di sosta laterali e tutti gli autigrill roma-imola e del pezzo bologna-firenze esistenti. Insomma li abbiamo in pugno. O forse il contrario visto che a ogni botta ci ho rimesso almeno 2 o 3 euri per sfamarmi. Ma siamo comunque felici e contenti. Falter rules. Il ginocchio mi fa male e per aver pogato 5 minuti durante i payback ci ho rimesso tutti i muscoli di spalle e braccia nonchè le “GIUNTURE”. Ho fatto 4 voli visto che se il pogo fosse stato su una pista ghiacciata del nord dakota saremmo rimasti in piedi con più facilità… ma LI’ sta il bello: ogni volta un nuovo ostacolo.. iea! Sono io la mozzarella.. è inutile che cerco scuse. Una bacio appassionato a tutti: a tutte le skingirl revoltiane e non, a tutti coloro che hanno viaggiato per arrivare lì, a tutti tutti, a chi ha bevuto, parlato, pisciato, magnato con me, a chi mi ha prestato i fazzoletti, o a chi ha malignato con me e sbeffeggiato gli altri quando c’era invece da pigliare per il culo se stessi. Tre persone però devono cancellare l’immagine di me nell’atto di divorare una margherita (la pizza eh… mafia mandolino pasta).. veramente riprovevole.. voi sapete chi siete. Ah ovviamente viva le pere cocomerine porco il clero!

Burp.
Oi!
color merda che è la prima cosa che uno fa quando torna dalle trasferte

Annunci