Ragazzi giornata tranquilla ma poco risoluta e piuttosto inconcludente. Inizio svegliandomi con la sveglia dell’odiato telefonino (in attesa di una nuova sveglietta, unico regalo che avevo chiesto a babbo natale ma che a quanto pare…..) alle 8 e un quarto. I miei occhi nemmeno si sprecano ad aprirsi.. il mio arto sinistro scavalca la piccola mole del mio corpo e lo azzittisce con violenza. Il nulla… riapro gli occhi dopo che un poco piacevole sogno mi stava perseguitando e guardo l’orologio… 9 e un quarto… Merda… inq uel momento il simpatico quanto piuttosto apatico prof santonico era in procinto di entrare in aula per iniziare la luuunga lezione di fisica quotidiana penso.. Bene..iniziamo bene.. devo fare qualcosa.. Per fortuna la doccia l’avevo fatta qualche ora prima (quando molto tardi ero andata a dormire), non mi rimane altro che: 1) sciacquarmi faccia e parti intime e lavarmi i denti 2)vestirmi alla meglio 3)allacciarmi gli anfibi che per fortuna dopo tutti sti anni è diventato automatico e veloce. Sono pronta, ma forse sto ancora dormendo.Corro verso la macchina, ma non arriverò prima delle dieci e dieci a lezione (nonstante porca merda abbia l’università dietro casa). Causa principale (oltre la mia pigrizia mattutina): mancanza assoluta di parcheggio a quell’ora… Devo ricominciare a prendere l’auto per il bene di tutti. Insomma una mattina piuttosto di corsa, per arrivare poi e ritrovare la lavagna piena di strani segnacci e foormule orribili sul moto relativo… e che cazzo! vabbè recupererò (è quallo che mi rirpometto da due settimane). La giornata continua con un pranzo (economico) a lettere con amica fidata. Si parla si sparla arriva altro amico (che non se sa che ce stava a fa’ all’università) e si parla e si ride un altro pò. Vabbè è na certa.. passaggio da casa, tè’ e pisciata e accompagno l’amica ad anagnina. Avrei poi dovuto fare mille giri.. devo andare a monteverde culonia per comprare un pad e in libreria per dei libri di testo… RIMANDO (anche per seri problemi alla macchina…. porca 500 te sfonno!). Insomma cosa ho concluso oggi contando pure che ora dovrei stare a studiare meccanica e non ad aggiornare il blog? Non vedo il blog come qualcosa di utile… ma come l’espediente (un volta a casa) per non fare quello che bisognerebbe fare… insomma una delle tante rovine.

Mercoledì e forse pure giovedì No Fun festival… finarmente due serate abbastanza come si deve

Ah… sto vecchiareddu l’altro sabato ha cantato per più di tre ore… vai Uccio!

Oi! per lui

Oi! per noi

 

 

 

 

 

Annunci