Why don’t you ask them what they expect from you ?
Why don’t you tell them what you’re gonna do
You get so lonely, maybe it’s better that way
It’s not you only, ‘cause you got something to say
Do anything you wanna do

E’ nuvolo.. regolare, oggi pome mi vedo con davide.. Son contenta ma stamattina diverse cose mi turbano.. innanzitutto devo telefonare nel primo pomeriggio (così ho deciso) a certi con cui avevo fissato un secondo colloquio di lavoro.. non mi convincono sento puzza di truffaldini e quindi accanno. Però mi scoccia, sono quelle telefonate che in fondo ti disturbano… non so se ne avete mai dovute fare di questo tipo… Vabbè… La seconda cosa che m’infastidisce è che (dopo circa sei mesi) devo riportare un libro con un ritardo vergognoso ad una biblioteca. Sono incazzata perchè per le biblioteche ho sempre avuto massimo rispetto e tutto il mio ritardo è dovuto ad un equivoco senza limiti, che però non potrò raccontare per intero alla bibliotecaria perchè 1) dovrei raccontarle la mia vita privata in questi ultimi sei mesi (determinante per capire il disguido) e non credo lei vorrebbe o avrebbe il tempo di ascoltarmi 2) non crederebbe mai alla mia pietosa storia (d’altra parte del tutto vera). Questa cosa mi agita.. passare per una sbadata con le cose degli altri (o meglio di tutti) mi dà superlativamente al cazzo. Mah… affronterò anche questo

Per ora non scrivo più nulla… mi dedicherò al puzzle visto che non ho intenzione di studià… ehehehhahahahhsjgklggrsaglrtautetc òeàtrniàwit

Annunci